Collaboriamo - Contenuti e servizi per un'economia collaborativa

Segnala il tuo sito

TouranGO, proposte turistiche in Puglia non convenzionali

  • Attivo dal: Febbraio 2014
  • Fondatori: Marialba Pandolfini
  • Link al sito: http://www.tourango.it/
  • Categorie: Viaggiare

TouranGo è un marketplace online specializzato nella promozione e commercializzazione di proposte turistiche in Puglia non convenzionali, ideate e guidate dagli abitanti del luogo. Si tratta di micro offerte turistiche “fatte in casa” da esperti e professionisti locali, che la piattaforma TouranGo fa incontrare con i viaggiatori interessati. Tutte le esperienze sono selezionate e certificate dallo staff del servizio di intermediazione.

Perché usarlo

Con TouranGo.it gli “Esperti Locali” pugliesi (guide turistiche autorizzate, associazioni, cooperative, aziende, agenzie di viaggi, tour operator, gestori di strutture tipiche) entrano nel mondo dell’e-commerce, creano il loro profilo, promuovono le proprie offerte e gestiscono il calendario delle loro escursioni, tour e itinerari. Il “Viaggiatore” che utilizza TouranGo ha invece la possibilità di personalizzare la propria vacanza in Puglia, mettendosi in contatto direttamente con le offerte degli Esperti Locali, avendo così la possibilità di vivere un’esperienza meno “turistica” e più autentica, alla scoperta delle vere tradizioni e ricchezze locali. Grazie al Travel Blog e all'integrazione con i Social Media, inoltre, i viaggiatori che hanno realmente prenotato e vissuto le esperienze di viaggio possono condividere le loro foto e scrivere recensioni influenzando la reputazione degli Esperti Locali e delle loro esperienze e, di conseguenza, le scelte di altri viaggiatori.

Segni particolari

“Grazie a TouranGo i visitatori possono trovano proposte e informazioni per non sentirsi più turisti ma abitanti temporanei che vogliono vivere appieno la vera Puglia. Il vero valore non è più intrinseco al mero servizio, ma all’esperienza, alla personalizzazione e alla convivialità. Una realtà che modifica il paradigma ormai asciutto del possesso, e dà vita ad elementi ricchissimi di socialità e di scambio che, finalmente, sfruttano l’online per incoraggiare l’economia della condivisione su base locale”.